Jan 30 2012

HelpSemaforoQuesto semaforo indica il livello difficoltà del post
semaforo verde - articolo per tutti

Escludere dai report un referrer spam

autore: categoria: filtri tag: ,

Avevo iniziato a scrivere un commento direttamente sul post, ma stava diventando troppo lungo per cui mi scuso sin da ora se ne faccio un post a mia volta. Mi è capitato l’occhio su questo articolo di Filippo Sogus su come filtrare i referrer spam forex-ninjas.com e rock.to, che alcuni di voi potrebbero aver visto nei propri report (a me è successo). Non conosco Filippo, e spero che non se ne avrà a male se faccio due correzioni, la prima delle quali mi consente anche di affrontare un equivoco che ho sempre dimenticato di chiarire su questo blog:

  1. il primo errore è nel filtro: “traffico dai domini” è la traduzione letterale di “traffic from domains” dell’interfaccia inglese, ma entrambe si prestano a un errore di base; quel che noi dobbiamo filtrare sono le visite con un certo referrer, mentre quel campo agisce sul dominio geografico del visitatore (il fornitore della connessione, ad esempio fastweb o tiscalinet). Si veda l’articolo dell’help ufficiale “che cos’è un filtro?“, dove si legge chiaramente “Escludi il traffico proveniente dai domini: utilizza questo filtro per escludere il traffico proveniente da un dominio specifico, ad esempio un ISP o una rete aziendale.”. Il filtro che serve a noi è quindi un filtro PERSONALIZZATO di tipo ESCLUDI, con campo filtro REFERRAL e pattern filtro forex\-ninjas\.com (oppure rock\.to).
  2. il secondo errore è nella frase “A questo punto, ritornando nei report Referral avrete una lista ripulita dai domini spammer.”. I filtri non sono retroattivi (i segmenti avanzati invece lo sono), quindi applicare il filtro avrà effetto solo dal momento in cui si preme SALVA in avanti. Ne consegue anche che un referrer spam può essere eliminato solo dopo che si verificano le prime visite, giacché è impossibile filtrare tutto preventivamente.

Giusto per dovere di chiarezza 🙂

Condividi l'articolo:

6 Commenti

  1. Grazie Marco, mi sento responsabile…
    utilissimo il tuo post 🙂

  2. Ciao Marco,

    innanzi tutto grazie per aver dedicato attenzione sul mio post 🙂
    Assolutamente ben accette le correzioni e le spiegazioni sicuramente più precise e dettagliate!
    Spero che il mio e il tuo post a conclusione possa essere di aiuto 🙂 Buon lavoro!

  3. Ciao Marco,
    la gestione dei referral SPAM inizia ad essere in alcuni casi ingestibile utilizzando il semplice filtro Referral. Ho raggiunto una lista di oltre 60 referral filtrati e la cosa non accenna a fermarsi. Tutti i siti che ho trovato consigliano di utilizzare il sistema da te indicato ma sono stato costretto a creare 3 filtri per bloccare i vari referral poichè ognuno di esso consente di inserire fino a 255 caratteri.

    Sei a conoscenza di altre soluzioni che possono risolvere in modo più intelligence questo problema? Grazie

  4. Ho uno strano problema sui referral che posto qui perché non ne ho trovata menziona altrove nel blog.
    Fra i referral trovo un volume altissimo di sessioni provenienti da google.it / referral, circa 1,5 volte il volume delle sessioni provenienti da google / organic
    Di cosa si potrebbe trattare? Non credo siano visite da property google alternative al motore di ricerca…

  5. dipende: come percorso path cosa vedi? è la home o una pagina particolare?

Scrivi un Commento