Dec 10 2010

HelpSemaforoQuesto semaforo indica il livello difficoltà del post
semaforo giallo - articolo avanzato

Google Analytics attraverso BIME

autore: categoria: generale tag: ,

BIME (Business Intelligence .me) è un sistema di analisi dei dati e reporting in forma SaaS (software as a service, cioè sostanzialmente online) in grado di importare dati da parecchie fonti online e offline e integrare le viste in un’unica soluzione. Tanto per dire, ecco un elenco di possibili fonti di dati:

  • Databse: Oracle, PostgreSQL, Mysql, Microsoft Sql Server
  • fogli Excel
  • altri sistemi du Business Intelligence basati su tecnologia OLAP, come Microsoft Analysis Services, Mondrian OLAP Engine o Oracle Essbase
  • dati grezzi in formato testuale
  • API in formato SOAP
  • Google Analytics
  • Salesforce
  • Google Docs
  • Lighthouse, un sistema di bug tracking
  • Amazon SimpleDB, database online

Uno di questi è per noi ovviamente interessante, quindi dopo aver specificato che il servizio non è stato provato ma viene soltanto segnalato, vediamo cosa riusciamo a capire: una volta attivato un connettore per GA, basato sulle API naturalmente, l’interfaccia di BIME presenta i classici bottoni da trascinare con le metriche e le dimensioni, da combinare per avere i dati desiderati, poi è necessario scegliere una delle visualizzazioni possibili. Un elenco completo è disponibile a questo indirizzo. Sono possibili anche ulteriori affinamenti, ad esempio in un grafico a torta è possibile separare ulteriormente una “fetta”, ma la cosa più interessante è la possibilità di avere delle “misure calcolate” usando moltissimi operatori (dall’esempio oltre a CONTAINS vedo CURRENT_DAY, COUNT VALUES, ma sono veramente tanti).

Ecco invece un altro esempio di report che è possibile fare con BIME. Si tratta di una heatmap con le visite per paese

Marco, perché non l’hai provato, vedo che esiste una versione free?

Perché ahimè la versione con il connettore per GA costa invece 100 dollari al mese. E’ una cifra che però, date le potenzialità, potrebbe valere la pena di investire se si creano spesso dashboard e report personalizzati e si ha necessità di variare parecchio le visualizzazioni dei dati.

Condividi l'articolo:

4 Commenti

  1. thank you. I’ll check for sure and will write a deeper review 🙂

  2. Thank you for writing this article about BIME! I would like to make you aware that if you sign up now you will have full access to the PREMIUM version of BIME for 30 days for free which includes the connection Google Analytics. Version 2.0 is coming out next week which includes many more advanced features. You can get a free account here: https://bimeapp.com/account/new

    Grazie per aver scritto questo articolo su BIME! Vorrei farvi sapere che se ti iscrivi ora si avrà pieno accesso alla versione Premium di BIME per 30 giorni GRATUITAMENTE, che comprende il collegamento di Google Analytics. La versione 2.0 è in uscita la prossima settimana che comprende molte funzioni più avanzate. È possibile ottenere un account gratuito qui: https://bimeapp.com/account/new

  3. Great! V2 is out now so feel free to try it out and let us know what you think!

Trackbacks

  1. BIME – uno sguardo più in profondità • Google Analytics in 30 secondi

Scrivi un Commento