Feb 19 2010

Google Analytics, software di classe enterprise

autore: categoria: generale

NCC 1701 USS Enteprise - Star Trek

Un software viene definito “di classe enterprise” quando si rivolge espressamente alle grandi aziende ed è in grado di soddisfare le loro esigenze, che spesso sono piuttosto differenti da quelle delle aziende medie e piccole e da quelle dei professionisti.

Abbiamo visto qualche tempo fa che Google Analytics si muove velocemente nei report a onda di Forrester Research, e si muove verso l’alto, ma nessuno mai in Google si era sognato di definirlo un software di livello enterprise, almeno sino a ieri.

Con il post “Powerful, Flexible, Secure and now approved by the US Federal Government” Google annuncia che il suo prodotto di web analytics è stato inserito nella ristretta lista dei prodotti che il governo federale degli Stati Uniti approva siano usati sui siti degli enti pubblici americani e delle agenzie governative. Oltre alle solite frasi di rito, rassicurazioni sulla serietà con cui tengono in considerazione la privacy e la sicurezza dei dati e ai convenevoli, a un certo punto si nota la frase

As an enterprise-class web analytics solution, Google Analytics not only provides site owners with information on their website traffic…

Per la prima volta, da quando ne ho memoria, Google stessa definisce il suo prodotto come di alto livello, in grado di competere con i maggiori soggetti del mercato della web analytics.
E se questa non è garanzia che nei prossimi mesi ne vedremo delle belle, chiudo il blog… 🙂

Condividi l'articolo:

2 Commenti

  1. Di fatto dal lancio di GA ad oggi sono moltissime le aziende che hanno deciso di adottare questa soluzione per il tracciamento di siti corporate, in Italia ma non solo.

    Personalmente ricordo ancora le remore ma anche l’entusiasmo dei primi clienti che nel “lontano” 2005 hanno deciso di testare questo tool: molti fra loro hanno poi deciso di mantenerlo attivo, magari affiancato da altri strumenti, in tutti i casi però è stato proprio uno strumento inizialmente basic a stuzzicare la fame di informazioni sul rendimento del business online.

    Indipendentemente dal grado di maturità del prodotto rispetto ai competitor, a mio parere comunque la sola penetrazione di mercato sul B2B di questa piattaforma dovrebbe essere più che sufficiente per decretarla di livello enterprise, tu che ne pensi Marco?

  2. si, penso anche io che la sua grande forza sia stata di non proporsi subito come “alto livello”. Da un lato non sarebbe stato possibile, sebbene Urchin mi dicono non fosse affatto male, dall’altro avrebbe creato una barriera di ingresso maggiore. Con questo percorso lineare, ancorché accelerato negli ultimi tempi, sono riusciti insieme a tenere la base di utenza e a migliorare le funzionalità.

    Quanto alla penetrazione sono combattuto. Da un lato hai certamente ragione e sono d’accordo, dall’altro se prendessimo per assodato il concetto temo che altri software sicuramente enterprise potrebbero sparire dalla lista, se parametrizzati a GA. Non vedo l’ora di vedere il prossimo report Forrester 🙂

Scrivi un Commento