Dec 12 2011

HelpSemaforoQuesto semaforo indica il livello difficoltà del post
semaforo verde - articolo per tutti

Nuova dashboard predefinita

autore: Marco Cilia categoria: report tag: , ,

Mi sono accorto che la dashboard predefinita dei profili che non l’hanno personalizzata è cambiata, probabilmente in un tentativo da parte di Google di renderla più utile e quindi più utilizzata: stiamo parlando della feature secondo me più sottovalutata della storia di Google Analytics! Comunque, la vecchia dashboard si presentava così:

  • colonna di sinistra: Widget Visite e bounce rate
  • colonna centrale: tabella top10 contenuti e timeline con visite e visitatori
  • colonna di destra: grafico a torta delle visite per paese di provenienza

vecchia dashboard

Quella nuova invece mi sembra più funzionale:

  • colonna di sinistra: Timeline con le visite per giorno e grafico a torta delle sorgenti
  • colonna centrale: timeline del tempo medio sul sito e tabella del tempo medio diviso per paese di provenienza
  • colonna di destra: timeline del tasso di conversione totale e tabella dei tassi di conversione per sorgente

Naturalmente è sempre possibile personalizzarla e creare fino a 20 differenti dashboard per ogni profilo…


Oct 06 2011

HelpSemaforoQuesto semaforo indica il livello difficoltà del post
semaforo verde - articolo per tutti

ritorna “aggiungi alla dashboard” nella nuova interfaccia

autore: Marco Cilia categoria: report tag: , ,

Avevano promesso che questa settimana avremmo avuto ritocchi all’interfaccia, e questa settimana sono arrivati i ritocchi all’interfaccia. [edit: a causa di un problema con chi arrivava ai report da AdWords, la nuova interfaccia è stata ritirata e verrà riproposta la settimana prossima] Mi sembra più gradevole alla vista, più “morbida”, anche se le modifiche non sono radicali. E’ sparito il grigio per macro raggruppamenti dei report, sostituito da un bold azzurrino molto sobrio. Se devo trovare un difetto direi che le voci di menu a sinistra hanno troppa interlinea, e se si espandono un paio di sezioni si finisce in fretta a fondo schermo. Comunque adesso è più intuitivo capire quali voci di menu si possono espandere e quali no, grazie alla freccia a fianco al link.

Ma la novità più eclatante, che molti di voi aspettavano, è il ritorno del pulsante “aggiungi alla dashboard”, come potete vedere dallo screenshot qui sotto

Si tratta di una funzione che manca ormai da tempo, e che a mio avviso ha un po’ limitato l’uso delle dashboard da parte dell’utenza. Vi posso anche confermare che il funzionamento è analogo a quello scorso, per cui se aggiungete un report con un filtro di visualizzazione applicato, il filtro resta nel widget della dashboard; non è altrettanto vero per i segmenti avanzati, per cui se applicate un segmento e un filtro e poi premete “aggiungi alla dashboard”, il widget conterrà solo il filtro (ma potrete editarlo e aggiungere – in alcuni casi – l’ulteriore filtro che determina il segmento avanzato).
Ora restiamo in attesa del ritorno dell’export in PDF, direi che i tempi sono ormai maturi, no? 🙂


Mar 02 2011

HelpSemaforoQuesto semaforo indica il livello difficoltà del post
semaforo verde - articolo per tutti

6 usi innovativi della dashboard

autore: Marco Cilia categoria: report tag: ,

La maggior parte delle bacheche che vedo negli account di amici e clienti sono tutte uguali, e sono le bacheche standard di Google Analytics. Alcuni aggiungono o tolgono report, praticamente nessuno si spinge oltre. Vediamo allora – grazie a Lunametrics per aver puntato il dito lì – sei usi alternativi che si possono fare della dashboard:

  • salvare un filtro: dopo aver impostato un filtro di visualizzazione (al volo o avanzato), ad esempio “tutte le keyword che contengono il brand”, è possibile aggiungerlo così com’è alla dashboard. I dati ovviamente varieranno in linea con tutti gli altri di GA.
  • puntare su un solo paese: se il vostro business è locale non avrete bisogno della mappa completa. Potete scendere a livello di dettaglio fino al paese e poi aggiungere quel report, cioè quella mappa, alla dashboard, eliminando la mappa del mondo.
  • avere link permanenti ai rapporti: ogni pannello che aggiungete alla bacheca ha un link “vedi rapporto completo” che funziona esattamente come un link permanente allo stesso. Invece di fare 5 click per arrivare al report, potete accedervi direttamente dalla dashboard
  • rinominare i report: invece di avere 4 volte un report che si chiama “contenuti principali” e dover impazzire a capire di cosa parlano, potete averli nominati “contenuti di Emanuele” creando un custom report che ricalca il report “ufficiale”, dandogli il nome adeguato e aggiungendolo alla dashboard
  • applicare un segmento a più report insieme: una volta applicato un segmento avanzato esso è disponibile nella maggior parte dei report di Google Analytics; ma ovviamente bisogna aprirli uno per uno. Poiché il segmento è applicato anche alla dashboard, questo è un buon modo per vedere il segmento contemporaneamente su più report
  • esportare e inviare per email la bacheca: invece di avere una email schedulata per ogni report, si può scegliere di inviare l’intera dashboard, e avere nell’allegato l’insieme dei pannelli. Se un domani si vuole aggiungere un pannello alla mail, basterà aggiungerlo alla dashboard

Voi come usate la dashboard? conoscevate già questi trucchetti?