Oct 22 2015

HelpSemaforoQuesto semaforo indica il livello difficoltà del post
semaforo verde - articolo per tutti

Un esempio d’uso delle nuove metriche calcolate

autore: Marco Cilia categoria: report tag: ,

Come sarebbe a dire “quali metriche calcolate?” Non avete letto l’annuncio sul Google+ di Analytics? 🙂

Le metriche calcolate sono un altro tassello mancante del GAP tra le piattaforme di Analytics considerate storicamente enterprise e Google Analytics; come si può facilmente immaginare dal nome, rappresentano delle metriche che non solo non esistono nativamente in piattaforma (anche le custom metrics non esistono se non le creiamo noi), ma che vengono prodotte attraverso calcoli che il sistema fa al posto nostro. In alcuni casi quindi non sarà più necessario esportare i dati su Excel solo per mettere in relazione due o più metriche già presenti nel sistema. Ad esempio la pagina di help ufficiale riporta come caso d’uso la metrica calcolata “Entrate per utente”, che si calcola con la semplice formula {{Entrate}} / {{Utenti}}

Siccome le ho avute in beta da parecchi mesi, vi riporto un semplice caso d’uso differente da quelli dell’help center: analisi dello sconto medio.
Il business need è quello di fare valutazioni più ampie rispetto alle Entrate riportate dal sistema, che nel caso in esame vengono registrate al netto di sconti; ad esempio una domanda potrebbe essere “quanta revenue ho incassato in meno questo mese per via delle promozioni in corso?”. Oppure “quale è lo sconto medio di tutti i prodotti dello store Svedese?”

Per arrivare al report come concordato con chi ne avrebbe usufruito siamo partiti dal registrare, tramite una custom metric di prodotto, lo sconto percentuale applicato, per cui se compro due prodotti da 100 euro l’uno, uno a prezzo pieno e l’altro in sconto del 15 percento, sulla thankyou page registro:

– prodotto1: entrate 100 sconto 0
– prodotto2: entrate 85 sconto 15
(sconto è la mia custom metric, che in piattaforma chiamo SommaSconto%)

La metrica calcolata “sconto medio” è di tipo “percent” e la formula è questa
{{SommaSconto%}} / {{Quantità}} / 100

che nel caso in esame produce una metrica media del 7,5%, segmentabile e filtrabile esattamente come qualsiasi altra metrica presente in Google Analytics.
Questa metrica non risponde alla domanda “quanta revenue in meno ho incassato”, ma nessuno ci vieta di fare un’altra metrica calcolata (questa volta di tipo “valuta”) con formula

{{Entrate generate dal prodotto}} * 100 / (100 – {{SommaSconto%}})

In questo modo su un custom report possiamo esporre le Entrate reali e quelle potenziali, affiancate, segmentabili per paese, prodotto, categoria, eccetera…

Facile, comodo e veloce, non trovate? 🙂


Mar 06 2012

HelpSemaforoQuesto semaforo indica il livello difficoltà del post
semaforo verde - articolo per tutti

Digital Analytics Association

autore: Marco Cilia categoria: web analytics tag: , ,

Poiché questo blog tratta anche di web analytics, e poiché il nome Web Analytics Association ricorre anche abbastanza spesso su queste pagine, volevo segnalarvi che ieri durante l’Emetrics di San Francisco è stato annunciato il rebranding dell’associazione, che adesso si chiama Digital Analytics Association.

logo DAA

E’ un cambiamento che riflette una tendenza in atto da qualche tempo, perché è vero che ormai il sito web è solo una delle tante forme che la presenza in rete può avere, e soprattutto che è solo una delle tante azioni di marketing che si possono/devono mettere in campo per promuovere le proprie attività e per raggiungere i propri obiettivi di business.
Tra l’altro è una cosa che avevo anche già detto nel 2009, nella slide conclusiva della presentazione al Rimini Web Marketing Event 2009 (ora Be-Wizard – a proposito, ci sarai?). Allora dicevo che la “web analytics” sarebbe diventata solo “analytics”, oggi in realtà scopriamo che la chiameremo “Digital Analytics” 🙂