Apr 04 2012

HelpSemaforoQuesto semaforo indica il livello difficoltà del post
semaforo giallo - articolo avanzato

Come funziona il campionamento?

autore: categoria: generale tag: ,

All’interno del post che contiene l’ultimo video della serie Web Analytics TV c’è una spiegazione semplificata di come funziona l’algoritmo che determina il fenomeno del campionamento all’interno dei nostri report, che lo ricordo interviene quando l’interrogazione che facciamo ha una base di oltre 250.000 visite.

test tubeIl campione usato nel sampling è random ed uniformemente distribuito nell’arco temporale selezionato. Vediamo nel dettaglio l’esempio del blog: se un sito riceve 500mila visite il giorno 1, 250mila il giorno 2 e 500mila il giorno 3, nell’arco del periodo ha un totale di 1 milione e 250 mila visite. come fa Google Analytics a determinare QUALI di queste sessioni di visita usare per calcolare i valori mostrati nel vostro report campionato?

Per prima cosa calcola un moltiplicatore, dividendo il totale delle visite per il numero di visite scelto dallo slider di controllo. Nel caso dello slider impostato sul valore predefinito, 1.250.000 / 250.000 = 5. A quel punto le visite di ogni giorno vengono divise per il moltiplicatore, e viene preso un numero casuale di visite che combaci con quel numero.
Nel nostro esempio:
– 500mila / 5 = 100mila visite casuali dal giorno 1
– 250mila / 5 = 50mila visite casuali dal giorno 2
– 500mila / 5 = 100mila visite casuali dal giorno 3

A questo punto I VALORI che abbiamo richiesto all’interno di queste visite totali vengono conteggiati tutti, ma vengono mostrati dopo essere stati ri-scalati secondo il moltiplicatore.

Ad esempio: “quanti visitatori nel periodo selezionato usano Opera e sono visite di ritorno?”. Ipotizziamo 1200 dei 100mila del giorno 1, nessuno dei 50mila del giorno 2 e 2700 dei 100mila del giorno 3. Totale 3900 * 5 = 19500. Questo è il valore che verrà mostrato nel report campionato che risponde alla domanda. I singoli valori saranno rispettivamente 6000, 0 e 13500.

Statisticamente ha senso, a meno di improvvisi sbalzi dei valori il numero campionato dovrebbe essere fedele al numero reale. E vien da sè, tanti più giorni ci sono nel periodo temporale, tanto più l’effetto di questi eventuali sbalzi è mitigato.

[image credit: [F]loximoron on Flickr]

Condividi l'articolo:

3 Commenti

Trackbacks

  1. Come funziona il campionamento? • Google Analytics in 30 secondi | Tecniche per la visibilità online | Scoop.it
  2. Come funziona il campionamento (ufficiale)? • Google Analytics in 30 secondi
  3. Evita il campionamento strutturando bene il tuo account • Google Analytics in 30 secondi

Scrivi un Commento