Aug 19 2010

HelpSemaforoQuesto semaforo indica il livello difficoltà del post
semaforo giallo - articolo avanzato

Includere solo il traffico verso una sottodirectory

autore: categoria: filtri tag: , ,

Non mi ero mai trovato a dover creare un profilo per tracciare una sottodirectory, e per questo non conoscevo questo “bug” di Google Analytics. In realtà non è proprio un bug, ma più una carenza di chiarezza dell’interfaccia. Supponiamo di voler fare un profilo con un filtro di inclusione solo per la sottodirectory /scarpe/ del nostro sito. Si può fare con un filtro personalizzato di inclusione e una regular expression, naturalmente, ma è anche una situazione coperta da uno dei filtri predefiniti, come potete vedere in figura:

Quale è il “problema”? che senza rifletterci bene, poiché il filtro si chiama “includi solo traffico verso le sottodirectory”, l’utente si aspetta di inserire la sottodirectory e basta, e che il terzo menu a tendina non debba essere toccato. Invece lasciando su “uguali a” Google Analytics conteggerà SOLO ed ESCLUSIVAMENTE il traffico a www.miosito.it/scarpe/ e non ad esempio www.miosito.it/scarpe/index.php e neppure www.miosito.it/scarpe/catalogo.php.

Il terzo menu a tendina, per comprendere tutte le pagine della sottodirectory, deve essere impostato su “che contiene“.

[hat tip a Daniel Jeffery]

Condividi l'articolo:

30 Commenti

  1. E per avere un profilo che somma il traffico su più cartelle?

  2. serve un OR, quindi /scarpe/|/stivali/

  3. Ho provato, ma Analytics dà “Sottodirectory non valida” se provo ad utilizzare operatori OR all’interno dell’ “includi solo”.

  4. hai ragione, ho risposto di fretta: non mi ricordavo che il post parlava di un filtro predefinito. Se devi includere due directory c’è bisogno di un OR, ma bisogna passare ad un filtro personalizzato! 🙂

  5. Mi intrometto in un post vecchio per un chiarimento:
    ora oltre alle 4 opzioni (uguali a -che inizia con -che contiene -che termina con), ne vedo comparire un’altra: Corrispondenza.
    Mi sapreste dire la differenza? quando usarla al posto di Che contiene?

  6. io non la vedo questa quinta opzione!

  7. Lo sospettavo, perchè in realtà anch’io non lo vedo in tutti i miei account!
    Cmq, ho fatto uno screenshot, ecco il link:
    http://i56.tinypic.com/24yssww.png

  8. interessante, anche perché normalmente non è lecito inserire il carattere ^ come hai fatto per iniziare il pattern filtro. Il mio sospetto è che stiano per introdurre le regex anche nei filtri base

  9. Il carattere ^ non l’ho inseiriro io, esce di default selezionando Corrispondenza.

    A questo punto provo a testarla e vediamo cosa cambia rispetto a Che contiene.

  10. Ciao Marco, piccolo dubbio. Con il filtro dell’esempio ti risulta che venga tracciata anche una pagina del tipo http://www.miosito.it/scarpe-da-running? Cioè una pagina che non rientra nella sottodirectory scarpe ma che ha un url che inizia con scarpe? Mi sto trovando in questa situazione e non so come filtrare solo la sottodirectory scarpe….forse con qualche regex? Grazie

  11. no, non mi risulta. Posto naturalmente che ci sia uno slash finale esattamente come nell’esempio!

  12. difatti te l’ho chiesto per levarmi ogni dubbio…. 😀
    Proverò ad indagare meglio perchè vedo delle cose strane su uno dei miei account. Grazie

  13. Thank you so much! This little, precious article just saved a 24h of delirium with GA and it’s filters. Many many thanks!

  14. Mi aggrego a TattooAnimated, due minuti per leggere questo post han dato subito risposta al mio problema salvandomi la giornata. Preziosissimo, grazie!

  15. Buonasera a tutti.

    Provo a rispondere a questo post, anche se un po’ datato, per chiedere aiuto o consiglio. Ho aggiunto un filtro per visualizzare solo il traffico verso una directory, selezionando l’opzione “che contiene”. Tuttavia non vedo nessun traffico, anche se ne viene generato come appare dalle statistiche del sito. La cosa “strana” è che il traffico “real time” viene visualizzato correttamente.

    Qualche suggerimento?

    Grazie a tutti.

    Nicola

  16. quel traffico potrebbe essere escluso da un altro filtro precedente?

  17. Con questa configurazione del filtro, nel report ‘In tempo reale’ vedo comparire nelle ‘Principali pagine attive’ delle pagine che non sono della sezione specifica filtrata, ma di altre sezioni del sito. Come mai? Ho sbagliato a configurare il filtro?

  18. mi viene da pensare di si, dato che tempo reale adesso obbedisce ai filtri.

  19. Ok. Grazie molte. Nel report ‘Contenuti del sito’ vedo solo pagine della sottodirectory, quindi almeno lì sembrerebbe tutto ok…

    Io in realtà devo impostare un filtro su una sottodirectory di una sottodirectory, quindi: wwww.miosito.it/sottodirectory/sottodirectory. Non ci sono problemi?

  20. Nel caso di filtri, sapete come Google Analytics calcola le visite alla sottodirectory? E’ un dato attendibile come quello che viene dato a livello di sito?

  21. Il dubbio sull’attendibilità delle visite calcolate con filtro potrebbe essere confermato da quanto indicato qui: https://developers.google.com/analytics/devguides/collection/gajs/gaTrackingSite#singleSubDirectory. Cosa ne pensate?

  22. è un dato calcolato sulle visite che rimangono dopo aver applicato il filtro. Ha la stessa consistenza del calcolo “normale”.
    SE decidi di utilizzare set CookiePath (che non è quel che dico nell’articolo), il calcolo è lo stesso MA hai anche un altro set di cookie con utente e sorgente separati dal sito principale

  23. Ok. Grazie molte!

  24. L’effetto è immediato sulla visualizzazione?

  25. sull’analisi si. Sul real time credo debba passare almeno qualche minuto, anche se non so quantificare quanti esattamente.

  26. Sto provando a visualizzare tutte le pagine della sottodirecotry ma vedo solo (come sempre) una voce che fa riferimento alla sottodirectory

  27. Chiedo venia, ma una volta impostato il filtro, es. /blog dove devo andare per vederlo? Non riesco a capirlo.

  28. un filtro di questo tipo non si “vede” da nessuna parte: ha il risultato di includere solo il traffico di una directory nel profilo, quindi vedrai solo il traffico sulle pagine incluse

  29. Se la cartella che voglio tracciare si trova sotto un’altra cartella: es. http://www.nomesito.com/scarpe/scarpebambini/
    volendo tracciare la cartella scarpebambini basterà scrivere come sotto directory /scarpebambini/ o dovrò scrivere /scarpe/scarpebambini/

  30. Propendo per la seconda ipotesi

Scrivi un Commento