Mar 11 2013

HelpSemaforoQuesto semaforo indica il livello difficoltà del post
semaforo verde - articolo per tutti

Permessi utente estesi, era ora!

autore: categoria: generale tag: ,

La grande novità di oggi sono i nuovi permessi utente, attesi da praticamente sempre e invocati a gran voce da tutti gli utenti con almeno due account a cui io abbia mai rivolto la parola.
Tradizionalmente sono sempre esistiti due ruoli, in Google Analytics:

  • Utente: può vedere i report di un singolo profilo
  • Amministratore: può vedere i report di tutti i profili di un Google Analytics Account, e modificare la configurazione

Il problema è che non c’è la via di mezzo: vedi poco di un solo profilo o vedi tutto di tutti.

Tra qualche settimana invece i permessi saranno portati a tre, e la granularità sarà aumentata grazie a un sistema di ereditarietà e sommatoria dei ruoli. I nuovi ruoli saranno (in inglese che chissà poi come li traducono):

  • Manage Users: può aggiungere e rimuovere utenti e cambiare i permessi. Niente altro.
  • Edit: può compiere task amministrativi, come aggiungere property e account, filtri, obiettivi, ma non può modificare gli utenti. Include anche il ruolo View
  • View: può vedere i report

I permessi sono ereditari, nel senso che se aggiungo un utente con ruolo View a un Google Analytics account, esso avrà accesso come View anche a tutte le web property e tutti i profili. Mentre se aggiungo un utente come Edit a un singolo profilo, esso vedrà e potrà modificare solo il singolo profilo.
Naturalmente i permessi, scendendo nella gerarchia, si possono aggiungere ma non togliere: quindi un permesso Edit sulla web property non si può limitare a View su un profilo ivi contenuto, mentre è vero il contrario (View sulla property e Edit su soltanto un profilo).

Nelle prossime settimane Google migrerà automaticamente tutti gli utenti esistenti secondo queste regole:

  • Gli Amministratori diventano “full access” (quindi tutti e tre i permessi di cui sopra) a livello di GA account
  • Gli utenti diventano “view” per i profili cui hanno correntemente accesso

La domanda che ho visto girare su Google Plus è questa: questo risolve l’annoso problema degli account in mano a persone “sbagliate”? (si veda questa discussione in proposito)
La risposta sembra essere si, perché adesso puoi rendere una persona “amministratore” di un singolo profilo, dandogli tutti e tre i permessi limitatamente al singolo profilo. Non risolve del tutto, perché qualcuno con un privilegio più alto può sempre rimuoverti (e perché ad esempio alcune cose si possono fare solo a livello GA account, come il collegamento AdWords), ma dovrebbe risolvere al 90%.

L’altra domanda che mi pongo, e per la quale incrocio le dita, è: ci sarà finalmente la possibilità di auto-rimuoversi dai profili? almeno riuscirò a fare pulizia di tutti quei profili dai quali non riesco a liberarmi (e che non posso nemmeno punire con un filtro azzera-visite perché adesso c’è la cronologia delle modifiche 😀 )

Condividi l'articolo:

3 Commenti

  1. era ora!!proprio l’altro giorno avevo un problema di utenti!!

  2. ancora io non vedo le modifiche ma le attendo con impazienza. ottimo post intanto!

  3. dovremmo quasi esserci, ancora un po’ di pazienza…

Scrivi un Commento