Jun 09 2008

Tracciare automaticamente tutti i link in uscita

Brian Clifton ha appena pubblicato una versione aggiornata del suo script per taggare automaticamente tutti i link in uscita, i download e i click sui mailto:, indirizzata a chi usa ga.js come codice di monitoraggio.

Il sorgente è abbastanza chiaro, per essere utilizzato dovete salvare quel file e personalizzare la variabile extTrack con il dominio (o i domini) su cui lo script è installato e che quindi saranno considerati “interni” e la variabile extDoc con le estensioni dei file da monitorare. La variabile extTrack è interesante, e ci permette anche di escludere dal tracciamento tutti i link verso un intero dominio esterno.
A quel punto dovrete includere nella sezione HEAD delle vostre pagine una riga come
<script type="text/javascript" src="addLinkerEvents-ga.js" />

Dopo di che la funzione va richiamata sull’onload del BODY, modificandolo come segue
<body onload="addLinkerEvents();">

Nei report i link esterni sono tracciati come pagine virtuali della cartella /ext/, i download come pagine virtuali della cartella /downloads/ e i clic sulle email come pagine virtuali della cartella /mailto/.

E’ una soluzione interessante che ci permette di automatizzare un lavoro fondamentale come il tracciamento dei download e dei click esterni, che incorpora una buona idea ma che ne manca completamente un’altra, anche se minore: nei prossimi giorni conto di segnalarvi una risorsa cui sto lavorando insieme a un amico che dovrebbe includere l’idea che manca allo script di Clifton. (eccola: the italian way)

Condividi l'articolo:

26 Commenti

  1. Io già utilizzavo il metodo vecchio, che però chiedeva di inserire nel link associato al file la seguente porzione di codice: onClick=”javascript:urchinTracker (‘xyz’);”. E’ ancora necessario con questo tipo di script o va eliminata?

  2. questa funzione aggiunge il codice corretto a tutti i link automaticamente. Ma attenzione, la funzione che usi è relativa al vecchio codice di Analytics (per cui esistono svariati oggetti per fare il lavoro automaticamente), mentre questo metodo fa riferimento al nuovo codice di tracciamento.

  3. Notizia molto interessante e utile!
    Grazie mille!

  4. Grazie della notizia, stavo proprio cercando un sistema per.

  5. Ho provato ad usare questo script ma una volta inserito onload=”addLinkerEvents()” nel BODY mi si sballa tutto il layout…. non capisco come mai…

  6. mhh… se hai incollato la riga come l’ho scritta potrebbe esserci un errore. Manca il punto e virgola finale, correggo subito. Però mi sembra strano che ti sballi il layout, al massimo non dovrebbe funzionare la fuzione…

  7. Grazie! Stasera provo e ti faccio sapere! 🙂

  8. Scusa, ma in quale sezione di Analytics vado a vedere i link in uscita? Ho lasciato lo script uguale (ho inserito solo il dominio di riferimento in exttrack).
    Grazie

  9. nelle “sezioni del sito” | “sezioni principali” o “dettaglio contenuti” hai provato a cercare ext usando la ricerca interna ai report?

  10. Ciao Marco.
    Ho provato ma non trovo traccia di nulla. Lo script l’ho installato ieri ma non mi ha tracciato niente. L’ho inserito nella pagina http://www.cilentopark.it/index.htm
    Se hai voglia e tempo potresti darci un occhiata. Grazie.

  11. il tuo richiamo del GATC e della funzione initData() sono nel footer. Dovrebbero stare nell’head del template, PRIMA dell’onload del body, altrimenti non funziona.

  12. Grazie 😀
    Provo e ti facico sapere.
    Una curiosità: ma Google non dice che lo script di Analytics deve stare prima del tag ???

  13. Dipende: in generale per evitare problemi alle performances del sito deve stare in fondo. In alcuni casi però, con alcune funzioni particolari, deve stare in cima. Il risultato pratico è che io lo metto sempre in cima.

  14. Marco, niente da fare… non traccia assolutamente nulla 🙁 Mi sa che desisto. Grazie lo stesso per il tuo aiuto.

  15. scusa, ma la chiamata allo .js di Clifton è fatta fuori da HEAD! magari non c’entra nemmeno quello, io però sono per il codice well-formed 🙂

  16. Marco, niente da fare, non traccia assolutamente nulla 🙁 Forze c’è qualche errore nel .js??
    http://www.cilentopark.it/Scripts/addLinkerEvents-ga.js.
    La stringa
    var extTrack = [“www.cilentopark.it”];

    è corretta, a tuo parere??

  17. questo è preso dal DOM del tuo sito, con firebug

    a target="_blank" href="http://www.dietameridionale.it/" onclick="pageTracker._trackPageview('/ext/www.dietameridionale.it/');"><img width="180" height="47" border="0" class="bordo1pxgrey" alt="Dieta Meridionale" src="img/h-logo_dietameridionale.jpg"/

    come vedi l’onclick è correttamente valorizzato, quindi non so proprio che altro problema tu possa avere :-/

  18. Marco,
    il problema è che proprio non mi calcola nulla. Lo script è corretto e posizionato bene, ma Analytics non conteggia assolutamente nulla.
    Unica cosa:
    Google consiglia il seguente script per tracciare:
    onClick=”javascript: pageTracker._trackPageview (‘/outgoing/esempio.it’);”

    ma dal DOM che tu mi hai inviato, non manca un *javascript: * davanti a pageTracker????

    Non è che è questo il problema?

  19. se fosse, sarebbe un errore del file di Clifton e funzionerebbe a nessuno. Ho guardato anche il DOM delle pagine di Clifton e non c’è javascript. A prescindere se sia o no una impostazione di Firebug mostrarlo, il codice dei suoi link è uguale al tuo.

    Ho trovato un altro errore, talmente grosso che prima mi era sfuggito 🙂
    hai valorizzato la variabile extTrack con cilentopark.it invece il tuo sito è http://WWW.cilentopark.it

    La variabile vuole l’URL e fa il confronto stringa a stringa con quel che c’è dentro ai tag A, a prescindere dal dominio o dei sottodomini. aggiungi il www e (direi) dovremmo esserci…

  20. Ciao a tutti,
    utilizzo lo script da tempo e vi posso confermare che funziona perfettamente 🙂 Conosco Brian e gli avevo fatto delle richieste tempo addietro per migliorarlo – speriamo che le mette in cantiere. Quando avete fatto lo possiamo segnalare a Brian se vorrete – buon week end (giunto qui via @massara da Twitter)

  21. Sante, Lo abbiamo davvero fatto. C’è un trackback sopra, oppure nella sezione download 🙂

  22. Ciao Marco, scusa la domanda da ignorante. Tu dici di salvare il codice sorgente, ti posso chiedere dove dovrei salvarlo esattamente?
    Grazie e complimenti per i tuoi articoli

  23. in un file da caricare sul sito e referenziare nel sorgente della pagina

Trackbacks

  1. Tracciare automaticamente link e download: the italian way · Google Analytics in 30 secondi
  2. Monitorare i click sui link out-bound
  3. » Script per tracciare automaticamente tutti i link esterni come Eventi

Scrivi un Commento