Dec 10 2009

funzioni: _setCustomVar() (e la fine di _setVar)

autore: categoria: funzioni tag: , ,

A partire dal primo dicembre 2009, la funzione _setVar() è deprecata, il che significa che non va più usata nel proprio codice di tracciamento. Nel contempo sotto al report “definito dall’utente” è stato aggiunto “Variabili personalizzate”, che consente di monitorare quel che viene definito con la nuova funzione. Il vecchio report è adesso popolabile soltanto tramite filtro.

_setVar() è stata invece sostituita dalla nuova _setCustomVar(indice, nome, valore, scopo), che ha le stesse possibilità della precedente, ma aggiunge ulteriori livelli di utilizzo e possibilità di tracciamento. Vediamo come:

  • indice è un numero intero, da 1 a 5, e rappresenta lo “slot” nel quale il valore viene inserito.
  • nome è una stringa, e rappresenta il nome che diamo alla variabile impostato.
  • valore è una stringa e rappresenta il contenuto della variabile personalizzata
  • scopo è una numero intero – opzionale – che possiamo usare per tenere traccia del perché quella variabile viene impostata. Valori tipici sono 1, 2 e 3 che nell’idea di Google Analytics rappresentano nell’ordine variabili impostate a livello di visitatore, di sessione o di pagina.

Dal punto di vista del programmatore la funzione ritorna un valore booleano: true se la variabile personalizzata è stata impostata correttamente, false se qualcosa è andato storto. Tenete a mente che la somma dei caratteri di nome e valore non può sorpassare i 64 caratteri.

Perché è utile dichiarare uno scopo? perché la nuova funzione _setCustomVar() può essere usata in contesti differenti rispetto alla vecchia _setVar(), ad esempio per raggruppare i contenuti senza trucchi. Il codice necessario per raggruppare le pagine della categoria “sport” potrebbe ad esempio essere:
pageTracker._setCustomVar(1,"sezione","sport",3);

Se per adesso non avete voglia di fare troppe modifiche ma vi interessa solo continuare a far fare ad Analytics quello che facevate con _setVar(), la traduzione della vecchia riga

trackPageview._setVar('miovalore');

si fa – ad esempio – con

trackPageview._setCustomVar(1,'valore_pers','miovalore',1);

Si è inserito il valore di 1 nello scopo perché la vecchia funzione impostava SOLO valori a livello utente, che sono appunto quelli con scopo 1.

Ricordatevi sempre che _setCustomVar() va chiamata PRIMA di un trackPageview() o di un _trackEvent(), poiché la funzione imposta il valore ma non comunica niente ai server, mentre le altre due poi inviano tutte le informazioni, quindi anche il valore appena impostato, a Google Analytics

Condividi l'articolo:

12 Commenti

  1. il plugin che uso crea automaticamente i _setCustomVar per ogni autore, del tipo:

    _gaq.push([‘_setCustomVar’,1,’author’,’Pinco Pallino’,3],[‘_trackPageview’]);

    sto creando un report personalizzato per poter verificare il traffico generato da una specifica _setCustomVar, ma nel filtro non ho capito cosa devo mettere, se “author” oppure “Pinco Pallino”

    nel primo caso il report non visualizza nulla, nessun dato, mentre nel secondo caso il report visualizza tutti i dati e quindi senza distinzioni del CustomVar

  2. devi usare la dimensione “variabile personalizzata (chiave 1)” con valore author. perché hai bisogno di un custom report? non ti basta andare nel report delle custom var, scheda var 1?

  3. Io ho un problema simile
    Vorrei monitorare il traffico di tutte le pagine scritte da un singolo autore.

    Sul mio sito ho diversi autori, e mi piacerebbe a livello di pagine sapere chi genera più traffico proveniente dai motori di ricerca.

    Credo che questo non si può fare con le variabili personalizzate, perchè operano a livello di pubblico.

    Invece a me servirebbe un report a livello di Contenuti.
    Per selezionare esempio Autore = Salvino
    e avere informazioni tipo: Visitatori totali provenienti dai motori di ricerca , Pagine viste ecc

    Pensi che sia una cosa fattibile?

  4. si, e si fa *proprio* con le variabili personalizzate (e nel tuo caso un segmento o un custom report perché vuoi solo la provenienza sulle landing)

Trackbacks

  1. funzioni: _getVisitorCustomVar() • Google Analytics in 30 secondi
  2. Catturare la prima fonte con le variabili personalizzate • Google Analytics in 30 secondi
  3. Il filtro per le variabili personalizzate? non si può fare (per ora) • Google Analytics in 30 secondi
  4. Google Analytics for Wordpress v4 • Google Analytics in 30 secondi
  5. GA per SEO: Posizione in SERP nelle variabili personalizzate • Google Analytics in 30 secondi
  6. Creare gruppi di contenuti con Google Analytics - djtwenty'sdjtwenty's
  7. Cattura la versione del sistema operativo mobile • Google Analytics in 30 secondi
  8. Gruppi di contenuti: interessante novità di fine anno • Google Analytics in 30 secondi

Scrivi un Commento