Dec 03 2008

Modificare l’intervallo predefinito delle date

autore: Marco Cilia categoria: report tag: , ,

Si è sempre detto che non è possibile modificare l’intervallo predefinito di date visualizzate quando si accede ai report, ed in effetti è sempre stato così. Nemmeno ora, a dire il vero, si può cambiare questa impostazione e far sì di visualizzare sempre gli ultimi diciotto giorni, ad esempio, tuttavia il nuovo pannello di accoglienza introdotto da qualche giorno porta in dote un piccola novità.

Nel momento in cui ci viene proposto il riepilogo degli account, o dei profili se abbiamo già selezionato un account, abbiamo la possibilità di scegliere quattro periodi temporali predefiniti con cui raffrontare i dati: giorno, settimana, mese e anno. Selezionarne uno farà si che i dati visualizzati nel riepilogo cambino, ovviamente, ma farà anche si che una volta aperto un report il periodo temporale sarà già impostato sul corrispettivo selezionato; quindi se stavamo controllando i riepiloghi settimanali (e li stavamo quindi confrontando implicitamente con la settimana precedente), i report saranno impostati per default sugli ultimi sette giorni escluso il giorno corrente.

È anche un modo che Google Analytics usa per non creare confusione nell’utente passando da un periodo ad un altro in modo poco chiaro. Uscendo dall’interfaccia di GA e rientrando in un momento successivo, tuttavia, il periodo temporale predefinito sarà nuovamente impostato ai precedenti trenta giorni (“mese” nel riepilogo), non vi è modo di rendere permanenti le modifiche. Al limite penso si potrebbe fare uno script per GreaseMonkey