Aug 12 2011

HelpSemaforoQuesto semaforo indica il livello difficoltà del post
semaforo giallo - articolo avanzato

IMPORTANTE modifica al calcolo delle visite in GA!

autore: Marco Cilia categoria: generale tag: ,

ATTENZIONE! A partire da ieri Google Analytics introduce una modifica al calcolo delle sessioni di visita. Questo avrà sicuramente un impatto – maggiore o minore a seconda della vostra tipologia di traffico/utenti – di cui dovrete tenere conto: vi consiglio di mettervi una annotazione come promemoria, in modo da rendere più semplice l’eventuale debug. Vediamo cosa cambia esattamente:

Da sempre una nuova sessione in GA viene generata se si soddisfa una delle seguenti tre condizioni:

Con il nuovo metodo di calcolo invece le condizioni diventano:

  • trascorrono più di 30 minuti dall’ultima pagina vista (oppure trascorre il tempo che avete specificato nella funzione _setSessionCookieTimeout)
  • scocca la mezzanotte
  • Quando la fonte di traffico cambia

ATTENZIONE: non fate l’errore, leggendo il blog ufficiale, di pensare che siccome hanno scritto la lista dei parametri interessati la cosa si applichi solo alle campagne o agli annunci AdWords: ho fatto alcune prove e vi posso confermare che la nuova sessione viene creata SEMPRE, se la fonte cambia. Quindi, tanto per fare alcuni esempi pratici:

  • L’utente arriva sul vostro sito direttamente, esce e ci ritorna subito dopo da un referrer: due visite (prima se non chiudeva il browser era una sola)
  • L’utente arriva sul vostro tramite una ricerca su google, esce e ci rientra con un’altra ricerca, keyword diversa: due visite (prima era una visita, e la seconda keyword aveva 0 visite)
  • L’utente arriva sul vostro sito tramite un annuncio AdWords, esce e ci ritorna tramite un altro annuncio AdWords, un referrer, una campagna, una ricerca su un motore di ricerca: due visite
  • L’utente arriva sul vostro sito in qualsiasi modo, chiude il browser, lo riapre entro trenta minuti e arriva direttamente: una sola visita (prima se chiudeva il browser erano sempre e comunque due visite distinte)

Questo modo nuovo di conteggiare le visite potrebbe provocare variazioni nei vostri livelli di traffico, e avere impatto sulla media di pagine per visita e sulla percentuale di nuovi vs returning, ad esempio. Di certo gioverà all’analisi tramite Funnel Multichannel, e tanto per fugare subito un dubbio lecito, avrà effetto solo sulle visite effettuate da ieri, i dati vecchi non saranno toccati (motivo per cui suggerisco nuovamente di impostare una annotazione).


Dec 04 2009

Cambio di nome per alcune funzioni

Nel tentativo di migliorare la coerenza tra i nomi delle funzioni, Google ha cambiato nome a tre funzioni e nel contempo ha reso obbligatorio impostarne i parametri in millisecondi invece che in secondi:

_setVisitorCookieTimeout(millisecondi) prende il posto di _setCookiePersistence().
_setSessionCookieTimeout(millisecondi) prende il posto di _setSessionTimeout().
_setCampaignCookieTimeout(millisecondi) prende il posto di _setCookieTimeout().

_setVistorCookietimeout() imposta il numero di millisecondi trascorsi i quali il cookie che identifica un visitatore scade ed esso si presenta come un nuovo visitatore (posto ovviamente che non abbia fatto visite tra l’ultima impostazione del cookie e il momento in cui scade; ogni nuova visita postpone il momento della scadenza del cookie). Il valore di default è due anni (63072000000 millisecondi).

_setSessionCookieTimeout() imposta il numero di millisecondi che devono trascorrere senza visitare nuove pagine affinché la sessione di visita scada e il visitatore si presenti come un visitatore di ritorno incrementando il contatore delle visite. Il valore di default è trenta minuti (1800000 millisecondi)

_setCampaignCookieTimeout() imposta il numero di millisecondi trascorsi i quali il cookie che contiene le informazioni sulla provenienza del visitatore viene azzerato. Per maggiori informazioni potete rileggere il mio vecchio post. Il valore di default è sei mesi (15768000000 millisecondi; in giorni però sarebbero 182,5).

Già che ci siamo, come feci l’altra volta, vi lascio un elenco di valori convenzionali che potrebbero esservi utili usando queste funzioni:
1 giorno: 86400000 millisecondi
7 giorni: 604800000
14 giorni: 1209600000
15 giorni: 1296000000
30 giorni: 2592000000
60 giorni: 5184000000
90 giorni: 7776000000
120 giorni: 10368000000
180 giorni: 15552000000