Dec 02 2013

HelpSemaforoQuesto semaforo indica il livello difficoltà del post
semaforo verde - articolo per tutti

Auto-eliminarsi dagli account. Stavolta per davvero! :)

autore: Marco Cilia categoria: generale tag: ,

Tempo fa ebbi la falsa impressione che il team di Google Analytics avesse introdotto una feature desiderata da tempo: la possibilità di auto eliminarsi dagli account.

In realtà, come dettagliato nei commenti a quel post, la cosa era possibile a patto di avere i privilegi di “gestisci utenti”, che non sono – più – collegati all’essere admin di un profilo.
Ebbene, ho appena avuto la conferma che invece ora è possibile auto-eliminarsi da un account anche senza quei privilegi: mi sono infatti rimosso da un account molto vecchio, al quale ero stato aggiunto come semplice utente e al quale l’amministratore non aveva mai risposto alle mie lamentele. Detto fatto, mi sono tolto da solo.

Per fare la stessa cosa è necessario andare nel pannello di Admin e cliccare “gestione utenti” nella colonna relativa agli account. Un bel pulsantone rosso con scritto “RIMUOVIMI DA QUESTO ACCOUNT” è lì che aspetta solo di essere cliccato 🙂

rimuovimi


Aug 07 2013

HelpSemaforoQuesto semaforo indica il livello difficoltà del post
semaforo verde - articolo per tutti

Auto-eliminarsi dagli account è ora possibile

autore: Marco Cilia categoria: generale tag: ,

Avevamo affrontato questa questione tempo fa, e a mio avviso era ridicolo che non ci fosse la possibilità di togliersi di propria iniziativa da un account Google Analytics.

Siccome in questo periodo stanno – finalmente – rilasciando la nuova interfaccia di amministrazione a tutti, e siccome provandola mi sono accorto che su alcuni account avevo anche i nuovi permessi utente, ho colto la palla al balzo e ho provato ad auto-eliminarmi da un account che non mi interessava più seguire e da cui il suo amministratore non mi ha mai (chissà perché) voluto eliminare. Detto fatto, con i nuovi permessi utente la cosa è fattibile, ed è giusto così in fondo! 🙂

permessi

Prima la riga con la propria email contiene link disattivati e non utilizzabili, dopo invece ci si può auto-eliminare.
Ora scusate, vado finalmente a fare pulizia nel mio account personale 🙂


Mar 11 2013

HelpSemaforoQuesto semaforo indica il livello difficoltà del post
semaforo verde - articolo per tutti

Permessi utente estesi, era ora!

autore: Marco Cilia categoria: generale tag: ,

La grande novità di oggi sono i nuovi permessi utente, attesi da praticamente sempre e invocati a gran voce da tutti gli utenti con almeno due account a cui io abbia mai rivolto la parola.
Tradizionalmente sono sempre esistiti due ruoli, in Google Analytics:

  • Utente: può vedere i report di un singolo profilo
  • Amministratore: può vedere i report di tutti i profili di un Google Analytics Account, e modificare la configurazione

Il problema è che non c’è la via di mezzo: vedi poco di un solo profilo o vedi tutto di tutti.

Tra qualche settimana invece i permessi saranno portati a tre, e la granularità sarà aumentata grazie a un sistema di ereditarietà e sommatoria dei ruoli. I nuovi ruoli saranno (in inglese che chissà poi come li traducono):

  • Manage Users: può aggiungere e rimuovere utenti e cambiare i permessi. Niente altro.
  • Edit: può compiere task amministrativi, come aggiungere property e account, filtri, obiettivi, ma non può modificare gli utenti. Include anche il ruolo View
  • View: può vedere i report

I permessi sono ereditari, nel senso che se aggiungo un utente con ruolo View a un Google Analytics account, esso avrà accesso come View anche a tutte le web property e tutti i profili. Mentre se aggiungo un utente come Edit a un singolo profilo, esso vedrà e potrà modificare solo il singolo profilo.
Naturalmente i permessi, scendendo nella gerarchia, si possono aggiungere ma non togliere: quindi un permesso Edit sulla web property non si può limitare a View su un profilo ivi contenuto, mentre è vero il contrario (View sulla property e Edit su soltanto un profilo).

Nelle prossime settimane Google migrerà automaticamente tutti gli utenti esistenti secondo queste regole:

  • Gli Amministratori diventano “full access” (quindi tutti e tre i permessi di cui sopra) a livello di GA account
  • Gli utenti diventano “view” per i profili cui hanno correntemente accesso

La domanda che ho visto girare su Google Plus è questa: questo risolve l’annoso problema degli account in mano a persone “sbagliate”? (si veda questa discussione in proposito)
La risposta sembra essere si, perché adesso puoi rendere una persona “amministratore” di un singolo profilo, dandogli tutti e tre i permessi limitatamente al singolo profilo. Non risolve del tutto, perché qualcuno con un privilegio più alto può sempre rimuoverti (e perché ad esempio alcune cose si possono fare solo a livello GA account, come il collegamento AdWords), ma dovrebbe risolvere al 90%.

L’altra domanda che mi pongo, e per la quale incrocio le dita, è: ci sarà finalmente la possibilità di auto-rimuoversi dai profili? almeno riuscirò a fare pulizia di tutti quei profili dai quali non riesco a liberarmi (e che non posso nemmeno punire con un filtro azzera-visite perché adesso c’è la cronologia delle modifiche 😀 )